Nanomondi

Nanomondi, di Kenneth S. Deffeyes e Stephen Deffeyes, Edizioni Dedalo 2012
Nanoscales, 2011

“Nel corso del XX secolo, l’immaginario umano si è arricchito di due nuovi universi e di un enorme bagaglio di immagini a essi collegate. Il primo è il mondo dell’infinitamente grande, abitato da stelle, galassie, nebulose e altri oggetti meravigliosi e terribili, che ormai noi tutti conosciamo grazie alle innumerevoli immagini proposte dalla televisione, dai computer, dai giornali, come risultato delle missioni spaziali e di telescopi sempre più potenti. Il secondo universo è sicuramente altrettanto importante e affascinante, ma ha avuto finora meno spazio del primo: si tratta del mondo dell’infinitamente piccolo, svelato ai nostri occhi da strumenti come il microscopio elettronico. Balzato agli onori delle cronache con il soprannome nanomondo, esso rappresenta un intero universo le cui dimensioni sono dell’ordine del nanometro, ossia del miliardesimo di metro.”

La pagina del libro sul sito dell’editore